giovedì 7 agosto 2014

Giorgio D'Amato e la Madonna del mare

In una serata con una leggera brezza marina, trovi un autore di nome Giorgio D’Amato, che riesce ad unire storia, cultura e tradizione di quel che fù Porticello e la Madonna del Lume.


Così ieri giorno 6 agosto 2014, mi sono trovato a Largo Trizzanò a Porticello ad ascoltare il racconto madonna del mare e ciccio dei giornali, con la presenza di Ciccio Lo Iacono, che ha indorato la serata con i suoi aneddoti storici, intervallati  dagli interventi di Ciccio Zizzo e di Pietro D’Acquisto. Inoltre da segnalare Dario Venturella che allietato la serata con i suoi brani.
Mi sono ricordato di personaggi, che mi venivano raccontati e che purtroppo non ci sono più come La Baccalara, Cicco Cicchetto.
Consiglio di leggere questo romanzo, per informazioni, potete chiedere mediante le pagine facebook di Giorgio D’Amato o di Apertura a Strappo.


3 commenti:

Apertura Strappo ha detto...

Pippo, questo è un regalone e ti ringrazio per le belle parole!
Giorgio

Apertura Strappo ha detto...

Scusa Pietro, il sonno mi ha fatto sgarrare nome... meno male che non lavoro all'Ufficio Anagrafe, combinerei danni permanenti!
Giorgio

Pietro Zizzo ha detto...

Grazie, del commento, spero che potremo avere delle belle collaborazioni future.