lunedì 13 ottobre 2014

I prodotti tipici dell’agroalimentare siciliano tornano sotto la lente d’ingrandimento della ricerca

I prodotti tipici dell’agroalimentare siciliano tornano sotto la lente d’ingrandimento della ricerca, questa volta l’obiettivo è dimostrare che possono avere un ruolo significativo nella prevenzione e nella cura di alcune patologie se inseriti in una dieta. Per questo ha preso il via venerdì a Catania e si conclude a Palermo la due giorni organizzata dal distretto tecnologico Agrobiopesca: un workshop nel corso del quale vengono presentati i risultati preliminari del progetto DiMeSa, avviato in partnership con le università di Catania, Messina e Palermo, il Cnr, l’Istituto Zooprofilattico sperimentale della Sicilia e alcune imprese del settore, tra le quali il Pastificio Tomasello di Santa Flavia (PA) e l’A.A.T. di Catania, e coordinato da Giuseppe Carruba, responsabile dell’Unità ospedaliera di Oncologia sperimentale dell’A.r.n.a.s. Civico di Palermo.

Fonte: SI24

Nessun commento: