mercoledì 28 ottobre 2015

La condotta idrica che lega Santa Flavia e Bagheria


Il 16 ottobre si è svolto a Bagheria, un incontro presso l’AMAP per chiarire le dinamiche e le possibilità di utilizzo della condotta idrica nel tratto che attraversa il territorio di Bagheria all’incrocio tra via Papa Giovanni XXIII e via De Spuches. Per i comune di Bagheria erano presenti il sindaco Patrizio Cinque, l’assessore ai Lavori e Servizi pubblici, Fabio Atanasio ed il responsabile apicale dei Lavori e Servizi Pubblici Onofrio Lisuzzo. Per AMAP presedenti il presidente Maria Concetta Prestigiacomo ed il direttore generale e Girolamo Sparti. Per Santa Flavia ha partecipato il vice-sindaco Salvatore Sanfilippo e l’assessore Vincenzo Sucato. Dall’incontro è emerso chiaro quanto riferito dai vertici di AMAP che ha confermato quanto già noto per il Comune di Bagheria e cioè che la condotta i questione appartenga al Comune di Santa Flavia, ma altrettanto chiaramente che il by pass presente presso quella condotta possa essere utilizzato anche dal Comune di Bagheria per fornire d’acqua ai cittadini della zona Caravella e di via De Spuches. “L’incontro di ieri ha dato come risultato di mantenere in funzione la valvola di spillamento sulla condotta che porta l’acqua a Santa Flavia, contemperando le esigenze di entrambi i Comuni – spiega l’assessore Fabio Atanasio, che aggiunge che: “alla proposta del Comune di Santa Flavia di aumentare la dotazione idrica alle vasche di Bagheria, Amap ha obiettato che l’aumento non è tecnicamente praticabile e che ad oggi la fornitura risulta la massima possibile.

Fonte: LiveSicilia del 26 Ottobre 2015

Nessun commento: