giovedì 25 maggio 2017

Un gol per la Vita alla Stadio di Santa Flavia



L’Associazione “Donare è vita”(Corrado Lazzara) ONLUS, in collaborazione con l’Azienda Ospedaliera G.Martino., il CRT di Palermo e l’ISMETT, con il patrocinio del Comune di Santa Flavia presenta “Un goal per la vita”.
L’evento si terrà allo Stadio Comunale di Santa Flavia, provincia di Palermo, il 27 maggio ore 20:30, la partita sarà tra la Nazionale Italiana Calcio “Donare è vita” e la Nazionale Italiana Calcio “Vittime della strada”.
L’iniziativa che ci pregiamo di annunciare con la presente, è il via alla creazione della Nazionale Italiana di calcio “Donare è Vita”.
Lo staff che comporrà la Nazionale e di diverse figure, insomma, uno staff vero e proprio, come le squadre di calcio dei professionisti, con medici fisioterapisti, massaggiatori, magazzinieri, dirigenti e soprattutto da giocatori, i quali possono essere donatori, trapiantati, personaggi pubblici, medici del settore e non. Faranno parte della Nazionale personaggi dello sport, dello spettacolo e delle istituzioni.
L’intento è di spingere ad ambiti più ampi, con i giusti aiuti e la concreta partecipazioni dei “giocatori”, l’informazione e la divulgazione anche al di fuori dei confini nazionali.
La Nazionale Italiana Donare è Vita sarà strumento di sensibilizzazione, soprattutto giovanile, la quale impegnata in incontri di calcio, i cui incassi, saranno interamente devoluti, in maniera assolutamente trasparente e documentabile, a strutture che di volta in volta verranno individuate, vagliate e sovvenzionate per l’acquisto di apparecchiature o altri utili incentivi, secondo le normative vigente, darà reale testimonianza dell’impegno di questa associazione.
La creazione della Nazionale è una nuova sfida per noi e per tutti coloro che credono in questo progetto tanto complicato quando utile e indispensabile.
Non sarà mai troppo l’impegno che vogliamo e vi chiediamo di mettere per aprire i cuori (e non solo) alla Solidarietà e l’Impegno.

Perché, un mondo dove “vivere non solo con gli altri, ma soprattutto per gli altri, fa fiorire un mondo migliore”.

Nessun commento: