giovedì 11 gennaio 2018

Santa Flavia tra i 20 percorsi per una vacanza attiva per Trekking.it

Santa Flavia, inserita secondo la rivista Trekking.it, tra i 20 percorsi per una vacanza attiva tra storia e natura

Per i veri amanti dello sport, che non rinunciano a tenersi in forma anche in vacanza, il territorio del Distretto Palermo Costa Normanna è uno scenario ideale.
Santa Flavia è stata inserita, nelle sezioni “Dall’arte nascosta allo street food” e “Scoperte su due ruote”.


Dall’arte nascosta allo street food

Mille caratteri, un unico volto. È una Sicilia diversa, lontana dalle immagini stereotipate del turismo tradizionale, quella o erta a chi visita il territorio del Distretto Turistico Palermo Costa Normanna. Dalle meraviglie di Palermo ai capolavori arabo-normanni di Monreale, passando per Bagheria e Santa Flavia, le “città delle ville”. E poi i molti borghi dell’entroterra, luoghi di antiche tradizioni e riserve naturali da attraversare a piedi, in bici o a cavallo.


Scoperte su due ruote

Sono ben dieci, infine, i percorsi dedicati agli amanti della bicicletta.Dal Grande Anello, che unisce tutti i Comuni coinvolti, agli “anelli” più brevi a non meno suggestivi, come quello che parte e arriva da Castronovo o quello che unisce Vicari, Roccapalumba e Caccamo. Più impegnativi gli itinerari che interessano la zona di Mezzojuso. Parte invece da Bolognetta, passando per Baucina e Ventimiglia di Sicilia, il percorso attraverso le valli dei fiumi Eleuterio, Milicia e San Leonardo. E ancora, itinerari costieri tra Bagheria, Casteldaccia e Santa Flavia, e l’ascesa della “Montagna Sacra” – il Monte Pellegrino, verso il Santuario di Santa Rosalia: solo alcuni esempi delle esperienze che attendono gli appassionati di bici tra questi monti, valli e colline.


Per l’articolo completo di Trekking.it… CLICCA QUI

Nessun commento: