lunedì 3 settembre 2018

Faro di Capo Zafferano, apre a maggio 2019 la struttura multifunzionale dello Chef Natale Giunta

La notizia è stata data ufficialmente dal profilo Instagram dello stesso chef  Giunta che ha condiviso la prima immagine del progetto per la realizzare un centro dove sarà possibile «organizzare matrimoni ed eventi». Rimangono le preoccupazioni delle associazioni dato che l'area ricade in un sito di grande interesse naturalistico. A settembre previsto un tavolo tecnico tra le parti, tra cui il  Sindaco di Santa Flavia Salvatore Sanfilippo


Dopo anni di incuria e abbandono, il faro di Capo Zafferano è destinato a una seconda vita. E lo farà molto presto, a partire dal maggio prossimo. A darne notizia con un post su Instagram lo chef Natale Giunta che ha condiviso un rendering del progetto per la reallizazzione di un centro multifunzionale e la data di inaugurazione. Sarà proprio la società siciliana Top Cucina Eventi S.r.l., del cuoco palermitano, a gestire per 30 anni questo gioiello del mare dopo essersi aggiudicata il bando Valore Paese - Fari promosso nel 2016 dall’Agenzia del Demanio e da Difesa Servizi spa, società in-house del ministero della Difesa.
Condizione essenziale per prendere parte alla selezione, il recupero di questi beni destinandoli «ad attività turistiche, ricettive, ristorative, iniziative culturali, sociali e di scoperta del territorio». Premessa rispettata nel progetto che dovrebbe prevedere la realizzazione di una struttura multifunzionale con una bottega del gusto, un ristorante, tre suite e anche un museo del mare e investimenti previsti per 481 mila euro.
Lo Chef Natale Giunta, si augura nei tempi previsti di ridare al territorio, in modo sano e intelligente, un bene utile alla fruizione pubblica, diversamente da come viene fatto adesso, operazione già precedentemente avvenuta con il Ristorante Castello a Mare di Palermo.

Fonte: MeridioNews

Nessun commento: