Porticello

Church of Maria Santissima del Lume

The construction work began in 1800 at the behest of the fishermen, but then was interrupted for economic reasons. In 1805, work resumed thanks to the donation of Joppa Filangeris Princess Antonia of Santa Flavia and Baroness Solanto, Queen Caroline of Naples and the archpriest of Santa Flavia Don Gaetano De Dominici. Of great value is the painting of the Madonna del Lume, painted on slate probably in 1722 by Jesuit missionary Father Giovanni Antonio Genovesi (or Genovese; Palazzo Adriano, May 4, 1684 -?, 1743). The present appearance of the church is due to the restructuring of the twentieth century;

Chiesa di Maria Santissima del Lume 

I lavori di costruzione iniziarono intorno al 1800 per volere dei pescatori, ma subito dopo vennero interrotti per ragioni economiche. Nel 1805, i lavori ripresero grazie alla donazione di Antonia Joppolo Filangeri principessa di Santa Flavia e baronessa di Solanto, della Regina Carolina di Napoli e dell'arciprete di Santa Flavia don Gaetano De Dominici. Di grande pregio il quadro della Madonna del Lume, dipinto su ardesia probabilmente nel 1722 dal missionario gesuita padre Giovanni Antonio Genovesi (o Genovese; Palazzo Adriano, 4 Maggio 1684 - ?, 1743). L’aspetto attuale della Chiesa si deve alla ristrutturazione novecentesca;

Festa di Porticello

Porticello è una frazione del paese di Santa Flavia (Palermo). La sua posizione sulla costa e la numerosa delle tonnare fanno di Porticello uno dei più importanti centri marittimi siciliani, ma nello stesso tempo è una frazione devota a Maria, a quella Madre che secondo la leggenda venne dal mare. La devozione dei porticellesi alla loro Madonna è qualcosa di indescrivibile; bisogna essere presenti nel giorno della festa per capire quanto questo popolo ama e onora la Madonna del Lume, Patrona della borgata marinara e protettrice del mare.
La Festa di Porticello solitamente incomincia nove giorni prima della prima domenica di ottobre. Già fine settembre la gente della borgata, sopratutto i più devoti ed in particolare le donne, recitano il Santo Rosario nelle piazze della piccola frazione. Ma la festa vera propria è la prima domenica di ottobre e il lunedì. Nella giornata di domenica la festa assume un carattere civile. A Piano Stenditore, (la piazza più grande della borgata) è gremita da numerose bancarelle e di altre strutture ambulanti le quali vendono qualsiasi tipo di cianfrusaglia. Nello stesso tempo è una grande effusione di odori, infatti si mescolano insieme l'inconfondibile odore della cannella, del torrone, della calia, e per finire, un fumo denso proveniente dalle pile in ferro dove si preparano le castagne (caldarroste) avvolge l'intera piazza, regalando al clima una sorta di piacevole tepore.



Porticello is located near the town of Santa Flavia (Palermo). Its coastal location and large the traps are Porticello one of the most important maritime centers in Sicily, but at the same time is a fraction devoted to Mary, the Mother who according to legend came from the sea. The devotion of their porticellesi Madonna is something indescribable; must be present on the day of the party to understand how this people loves and honors the Madonna del Lume, Patroness of the seaside village and protector of the sea. 

The Feast of Porticello usually begins nine days before the first Sunday in October. Already the end of September the people of the township, especially the most devoted and in particular women, recite the Holy Rosary in the streets of the small village. But its the real party is on the first Sunday of October and Monday. On Sunday, the festival takes on a civilian. A Floor Spreader, (the largest square in the village) is crowded with stalls and other structures vendors that sell all kinds of junk. At the same time it is a great outpouring of smells, in fact, mix together the unmistakable smell of cinnamon, the nougat, the calia, and finally, a thick smoke coming from the stacks iron where they prepare the chestnuts (chestnuts) envelops' whole square, giving the atmosphere a kind of cozy warmth.

Per maggiori informazioni: www.confraternitamariassdellume.it

Nessun commento: