lunedì 17 novembre 2014

Mosaico della Memoria con volti 63 vittime a Palermo


Eccoli i volti di 63 vittime della lotta alla mafia, uccisi nella provincia di Palermo, uomini delle istituzioni, magistrati, agenti delle forze di polizia, sindacalisti, semplici cittadini colpevoli di essersi trovati nel posto sbagliato al momento sbagliato. Sono impressi sul "Mosaico della Memoria" realizzato sul fronte principale del Palazzo di Giustizia. All'inaugurazione stamane hanno partecipato il sindaco Leoluca Orlando e il presidente del Tribunale Leonardo Guarnotta. Il mosaico, voluto e realizzato dall'Associazione Vigliena e dal Centro Studi Paolo Giaccone, sostituisce quello esposto il 19 luglio di tre anni fa, ormai logoro e scolorito.
Figura nelle iconografiche, Giuseppe "Beppe "Montana ucciso 23 SETTEMBRE 1983, Santa Flavia - Porticello.

Fonte: Ansa.it

Nessun commento: