venerdì 30 settembre 2016

Perché la primavera del Palermo, non gioca a Santa Flavia


Attualmente la primavera rosanero sta disputando le proprie partite casalinghe allo stadio “Pasqualino” di Carini anziché allo stadio “Comunale” di Santa Flavia.
Come riferitoci dal Comune di Santa Flavia, era stato ravvisato un problema riguardante il terreno di gioco, una sorta di avvallamento che ha reso non idoneo il “Comunale”. 
I lavori inizieranno nel mese di ottobre e che dovranno essere completati entro il 15 dicembre, data in cui scadrà la deroga concessa della Federazione. Dunque, non è da escludere che il Palermo possa tornare a giocare le sue gare casalinghe al “Comunale” di Santa Flavia, già a partire dalla 12esima di campionato (la penultima del girone d’andata) in programma il 17/12 oppure, più verosimilmente, dalla prima di ritorno, contro l’Inter, in programma il 21 gennaio 2017.


Nessun commento: